domenica 25 marzo 2007

Salute e dintorni



  • Giovedì abbiamo portato Lenticchia ad una visita in dermatologia pediatrica. E' confermato: quel brufolone che gli è comparso all'interno della guancia sinistra è un angioma. Per la precisione, si tratta di un "emangioma della mucosa geniena", come ha detto la dottoressa appena l'ha visto. E' benigno, potrebbe crescere fino ai 9 mesi e poi dovrebbe regredire spontaneamente. Va tenuto sotto controllo anche se, secondo le tre dottoresse che l'hanno visitato, ci sono già segni di regressione.
    Lenticchia come al solito è stato fantastico: in braccio al papà, si è fatto visitare con il sorriso, e si è pure fatto rivoltare la guancia più volte per fare scattare delle fotografie, necessarie per i futuri controlli. Un mito. Prossima visita tra un mese.



  • Per il problema della testa schiacciata ("plagiocefalia posizionale"), invece, stiamo andando da un'osteopata. Sono sincera: non credo moltissimo nell'efficacia di questa terapia, basata - se ho ben capito - sull'allungamento del sistema cranio-sacrale. Però mi ci affido per non lasciare nulla di intentato. Abbiamo già fatto tre sedute, durante le quali Lenticchia se la ride, perché l'osteopata è bravissima e specializzata proprio nel trattare i neonati. E poi è stata lei ad accorgersi per prima dell'angioma, quindi a qualcosa è servito...

    Su suo consiglio, inoltre, ora Lenticchia dorme con un cuscino farcito di cereali. Ne ha ben tre diversi, il signorino: uno, home made, ripieno di grano saraceno, realizzato in attesa dell'arrivo degli altri due cuscini, acquistati via internet in Austria (uno con miglio e l'altro con gusci di grano saraceno). Dovrebbero servire ad appiattirgli meno la testa. Il migliore pare proprio che sia quello fatto in casa, con una spesa totale di circa 5 euro... contro i 46 dei due acquistati su web.

    Non contenta, venerdì ho comprato un materassino ripieno di pula di farro "salvaschiena" per l'ovetto (29,90 euro), che utilizzo anche sulla sdraietta. Peccato non avere scoperto prima questo prodotto, che esiste in diverse versioni (ad esempio per passeggino e per seggiolino auto). La ditta si chiama "La terra e l'albero" e ha molti altri prodotti interessanti.

    Ora, quando prendo in braccio Lenticchia, fa odore di fieno.

    Più che un legume, è un bimbo ai cinque cereali...


11 commenti:

  1. Non credo di avere mai lasciato commenti, prima, ma vi seguo da un bel po'. Un bacione al mitico Lenticchia da parte mia. Rossella

    RispondiElimina
  2. uh io avevo il cuscino da allattamento (per quel mesetto...), però quello con l'interno di plastica, con tutto quel farro avevo paura delle allergie...enrico di angomi ne ha due, quelli classici, uno sulla fronte e uno dietro l collo (pare si chiami morso della cicogna..)

    RispondiElimina
  3. ...non fatelo in minestra eh ;-)


    Bacionissimi!

    RispondiElimina
  4. anche io ho quel materassino epr il passeggino, ora come ora non lo uso ma appena viene più caldo, per non farla sudare, incominciamo...


    Madai, ieri verso le 3 eri al cinema della meridiana? Mi sembrava di averti intravisto ma poi ho fatto il biglietto e quando mi sono girata non ti ho vista più...

    RispondiElimina
  5. madainoncicredo26 marzo 2007 12:57

    @torta: gli angiomi di Enrico saranno quelli "piani", che tra i bimbi sono diffusissimi. Noi non soffriamo di allergie, spero che Lenticchia non se le faccia venire...

    (In una giornata così uggiosa, da stare in casa, il tuo cd è l'ideale per passare un po' il tempo!)


    @ba: ieri non ho messo il naso fuori di casa :-( la pioggia mi deprime...

    RispondiElimina
  6. ecco, lo sapevo, mi fa uno strano effetto conoscere le persone, dopo sono sicurissima di vederle in ogni dove :-P

    RispondiElimina
  7. ma almeno il suo angioma non si vede....se non va via da solo, come dovrebbe, crescerò un piccolo Gorbaciov.....

    lui credo anche non soffra di allergie, ma non si sa mai, in famiglia ne abbiamo qualcuna e ho preferito non correre rischi...

    allora hai fatto la lista delle valigie di lenticchia???

    RispondiElimina
  8. madainoncicredo26 marzo 2007 17:00

    @ba: invece a me capita così: quando sabato ci siamo conosciute... a me sembrava di conoscerti già :-)


    @torta: sì però noi siamo dotati di orecchie a sventola stile Dumbo :-P

    Per la lista-viaggio... credo ci farò un post ;-)

    RispondiElimina
  9. ahah, sarà il post più lungo della storia....

    RispondiElimina
  10. io la mia lista l'h fatta da me, poi facciamo un confronto...

    RispondiElimina
  11. Il metodo cranio sacrale è un buon metodo, sia per il discorso schiena in sè che per altri problemi.

    Da "fuori" può sembrare che non faccia granchè ma i benefici per chi li riceve ci sono, anche se magari non si avvertono subito.


    Un abbraccio a tutti e due :-)

    RispondiElimina