lunedì 30 aprile 2007

Nuovo corso

L'ho fatto: ieri ho portato Lenticchia in una piscina diversa da quella del superbagnetto con polemica. E ho potuto sperimentare un approccio sicuramente più vicino alle mie aspettative!

In vasca c'erano almeno una trentina di bimbi di varie età (oltre ai genitori) e quattro o cinque istruttori. Io ho detto che per noi era la prima volta (be', in effetti era la prima volta in quella piscina...) e l'istruttrice-capa mi ha detto subito come tenerlo (con le mani sotto le ascelle, davanti a me) e mi ha spiegato come trascinarlo in acqua, camminando nella vasca all'indietro. Poi mi ha indicato un modo alternativo (a dorso, con la testina appoggiata sulla mia spalla). Ogni tanto si avvicinava per vedere come andava, e giocava a spruzzare l'acqua in faccia a Lenticchia, oppure gli faceva le facce buffe. Quindi mi ha portato un tubo dove ha "infilato" Lenticchia, che si è divertito un mondo a muovere le gambe a bicicletta in acqua!

La lezione (durata mezz'ora) è finita con un maxi-girotondo collettivo, a base di canzoncine con salti, spruzzi e movimenti vari.

Ecco, questo mio breve resoconto credo che sia la miglior risposta al responsabile del corso che invece mi ha delusa. Lui sostiene che "in educazione si possono scegliere strade molto diverse. Anche quella della prestazione e del risultato a scapito del percorso e della gioia di percorrerlo insieme". Be', non si può certo parlare di "prestazione" nel "nuovo corso" di acquaticità che ho intrapreso con mio figlio. Non pretendo che impari a nuotare o tuffarsi a 5 mesi. Ma che un'istruttrice mi segua e mi dia un minimo di competenze, sotto forma di gioco ovviamente, questo sì, lo pretendo. E altrove, guarda un po', lo ottengo.

5 commenti:

  1. bene! questo sì che è un corso come si deve!!!! io sto contando i giorni che mancano a sabato per rituffarci in acqua con simo!!!!

    RispondiElimina
  2. uh bene... sono contenta per voi, perché noi siamo contentissimi e ogni sabato (a parte il papà che si farebbe prendere dalla pigrizia) non vediamo l'ora di andarci

    RispondiElimina
  3. Felice che tu abbia trovato questa bella situazione! Mi tufferei anch'io...ihihihih...dici che se mi camuffo da Lenticchia capiscono che non è vero? ^__^

    RispondiElimina
  4. RossaNaturale3 maggio 2007 16:21

    Evidentemente l'istruttore viene dal nuoto agonistico...

    RispondiElimina
  5. ahah..in effetti enrico parteciperà alle prossime olimpiadi...speriamo che i braccioli non lo rallentino troppo

    RispondiElimina