venerdì 27 aprile 2007

Cucciolissimo bravissimo

E anche la prova-vacanza è stata superata a pieni voti!
Innanzitutto, grazie alla lista (pubblicata in calce a questo post, nella versione final cut), non mi è mancato nulla. Be', a parte il mio pigiama...
Poi Lenticchia è stato davvero un cucciolissimo bravissimo, come lo chiama il papà.

Il viaggio in auto, di circa 4 ore, l'ha sopportato abbastanza bene. Ha patito solo l'ultima mezz'ora, all'andata, perché noi, approfittando del suo lungo sonnellino, eravamo arrivati oltre la sua ora-pappa. Al ritorno è andata molto meglio, con pausa in autogrill programmata a metà viaggio per il ristoro di tutti e tre.

Durante questi 4 giorni, inoltre, Cucciolissimo Bravissimo ha sopportato stoicamente il tour de force di visite ad amici e parenti con relativi sballottamenti su e giù dalla macchina. Ma sempre affrontati con il sorriso, e relativa coda di pavone dei genitori.

Il vero banco di prova, però, era la nanna. Lo ammetto: ero agitatissima la prima sera ma anche le successive. Visto che, da quando è nato, Lenticchia non ci ha mai fatto perdere una notte di sonno, ci aspettavamo che succedesse in occasione di questa vacanza. E invece no: è stata promossa anche la culla da campo, una specie di tendina canadese "pop up", che "scoppia" quando la si toglie dalla sua borsa. In media Cucciolissimo Bravissimo ha dormito 11 ore a notte, con un paio di brevi risvegli, superati semplicemente con il ciuccio e qualche carezzina sul viso. Be', certo, la culla di casa è un'altra cosa. La prima notte dopo il rientro ha dormito 13 ore di seguito...

Devo poi segnalare una constatazione dolce-amara, di cui ho avuto più riscontri in questa vacanza.
Un papà affettuoso con infante sorridente di 5 mesi in braccio attira frotte di ragazze sotto i 30 anni pronte ad elargire coccole... ad entrambi.
Una madre affettuosa con infante sorridente di 5 mesi in braccio attira frotte di nonne querule pronte ad elargire confronti e consigli.
Insomma, il papà cucca, la mamma altroché.
La parità tra i sessi, anche in questo caso, è decisamente lontana.



In viaggio con Lenticchia a 5 mesi:

Dormire:
- culla popup
-
cuscino di grano saraceno
- lenzuolino da sotto e federa
- sacco nanna
-
ceratina salva-pipì
- copertina
in pile

Mangiare:
- Bibe (4 da 180 + 2 da 125)
- latte in polvere e liquido
- scaldabibe da casa e da auto
- thermos con acqua calda

- omogeneizzati di frutta, cucchiaino
- scovolino, detersivo piatti


Toeletta:
- Pannolini


- Salviette
- teli fissan
-
fasciatoio portatile
- protezione solare (Vichy 30, per ora)
- forbicine,
limette

Abbigliamento:
- pigiamini (almeno uno ogni due giorni)

- body (almeno uno al giorno)


- Pantaloni, magliettine, magliette con il collo alto,  felpe, maglie di lana, camicie, bavaglini (tanti!)

- Un paio di tute

- calzini, due paia di scarpine



Attrezzature:
- Passeggino + ovetto e base ovetto
- ombrellino
- parapioggia

- marsupio












Varie:
- Ciuccio (meglio 2)
- qualche amico per non sentirsi solo (sonaglino, libro stoffa, dodo)
- Borsa blu (quella per il cambio rapido, con asciugamano, un pannolino, salviette, un cambio etc)
- libretto della salute
- medicine:
termometro, tachipirina gocce, soluzione salina, Narhinel, Efferalgan supposte




11 commenti:

  1. ahah...ma il pigiama della mamma non importa... le cose nostre si dimenticano sempre, ma quelle non contano...

    bentornati!!!!

    RispondiElimina
  2. Il papà attira le ragazze perché i potenziali padri affettuosi di potenziali figli di queste giovani donzelle sono scarsini.

    Per le nonne, mi sto preparando all'assalto: mia sorella è incinta. E io no.

    RispondiElimina
  3. madainoncicredo28 aprile 2007 11:45

    @torta: tanto poi avevo una tuta ;-)


    @giulia: eh, lo so, ma constatarlo sulla propria pelle mette un po' di tristezza :-/

    Per la ziitudine, mettila così: stai facendo pratica a distanza ;-)

    RispondiElimina
  4. Sei fantastica e ben organizzata...si si...e mi ritrovo in ciò che fai!

    RispondiElimina
  5. ioelafavolamia28 aprile 2007 16:41

    o quanta roba! praticamente un trasloco!!!!!

    Una bella foto di lenticchia in vacanza?

    RispondiElimina
  6. comunque bene bene, sono contenta che siatefortunati come noi. Anche perché secondo me è sacrosanto dare abitudini e regole ai bimbi, però questo non vuol dire che noi dobbiamo smettere di vivere.. ogni tanto un piccolo sgarro ci vuole..

    RispondiElimina
  7. madainoncicredo29 aprile 2007 10:14

    @nonsono: ormai ti manca pochissimo!!!


    @ioelafavola: devo ancora scaricarle... spero che siano venute, ho una scheda SD nuova!


    @torta: esatto! Uno sgarro ogni tanto ci vuole. Ma ogni tanto. Io sono contraria a chi fa fare a dei neonati tutto ciò che fanno gli adulti... Ok che non devono vivere nella bambagia, ma nemmeno essere sballottati di continuo!

    RispondiElimina
  8. questione di buon senso credo....

    però a me fa una strana impressione chi mette a letto i bimbi alle 8, e poi si lamenta

    a) che si svegliano alle 6

    b) di non poter andare neanche a prendere un gelato


    e per forza, con quel fuso orario....


    :-)

    RispondiElimina
  9. madainoncicredo30 aprile 2007 11:01

    Stanotte Lenticchia ha dormito dalle 19 alle 8...

    Si vede che ne ha bisogno, oh!

    Ora sono le 9 e già sbadiglia e si stropiccia gli occhi...

    Niente gelato la sera per noi, mi sa!

    RispondiElimina
  10. ahah....ieri sera invece, non so perché, enrico non ne ha voluto sapere di andare a letto prima delle 22.30.... ma niente gelato lo stesso!!!

    RispondiElimina
  11. e bravo lenticchia!!!!!!

    sono proprio bravi questi cuccioli!!!!!!

    RispondiElimina