martedì 3 luglio 2012

Mi presento (grazie a un'idea di Mamma Felice!)

Per tanti mesi ho abbandonato questo blog al suo destino, complice un periodo non facile della mia vita e - soprattutto - la fine di Splinder, la piattaforma su cui era nato. Traslocato qui su Blogger (grazie alla pazienza e professionalità di NexNova), è rimasto un po' nel limbo. Ma da pochi giorni ho ritrovato la voglia di tenere traccia dei piccoli-grandi avvenimenti della vita mia e di mio figlio. Ed è sicuramente merito anche di Mamma Felice, donna che ha tanto da insegnare e blogger fantastica. Cento ne fa e mille ne pensa, come la "caccia al blog-tesoro" che ha appena lanciato: un'ottima opportunità per presentarsi e per conoscere altre donne-mamme eccezionali. Ecco, dunque, il mio tentativo di presentazione, seguendo la traccia suggerita da Mamma Felice.

Carta di identità: mamma, moglie e giornalista (disoccupata: in cerca di un nuovo lavoro, possibilmente part-time, a partire da settembre 2012). 
Sto per compiere 47 anni e sono madre di un bambino di 5 anni e mezzo. Eh sì, primipara tardiva e molto fortunata, visto che sono rimasta incinta non appena si decise di provarci... Un'avventura raccontata giorno per giorno nel blog Oh oh... sono incinta! 
E il mio nick? Be', "ma dai, non ci credo!" fu la mia esclamazione quando vidi la parola INCINTA sul test di gravidanza, il primo che facevo e senza nemmeno aspettare un giorno di ritardo! Ecco quindi "madainoncicredo", ma le blog-amiche mi chiamano "madai" :-)
Nome del blog e obiettiviOh oh... sono mamma! è la naturale prosecuzione del mio blog sulla gravidanza. L'obiettivo è semplicemente di tenere un diario sulla crescita di mio figlio: "Lenticchia" quando era nella pancia e per i primi mesi di vita, poi "Gabo" quando era ormai diventato un 'lenticchione'.
Quattro anni fa aprii anche la breve parentesi di Oh oh... mi sposo! per raccontare i preparativi del mio matrimonio (ma questo blog l'ho abbandonato al suo destino: insomma, è sparito assieme a Splinder!). 
Da quasi un anno ho pure un altro 'sfogatoio', che ho cancellato e riscritto un paio di volte, sperando che sia un temporary blog: Oh oh... sono disoccupata! Al momento è diventato un raccoglitore dei miei esperimenti culinari, visto che sono sempre stata una frana in cucina. Ma non è mai troppo tardi, e mi sto impegnando a imparare!

Un buon motivo per seguirvi: credo che la condivisione con altre mamme sia utilissima. Finché i figli sono dei pupetti, si va alla ricerca di informazioni, trucchi e strategie per affrontare le grandi tappe, come lo svezzamento e lo spannolinamento. Quando i bambini crescono, il gioco si fa duro e noi mamme abbiamo bisogno di confronto su temi forse meno 'pratici' ma più delicati. Ed è più facile confrontarsi tra 'pari-blogger' che non con altre mamme di compagni di scuola...

Due post che vale la pena leggere: non sono sicuramente i post 'migliori' o i più interessanti, ma sono in qualche modo dedicati alla figura paterna. che forse noi mamme-blogger trascuriamo un po'. 
Diamo dunque al papà quel che è del papà: Superpapi, scritto quando mio figlio non aveva nemmeno un anno.
L'altro invece è uno scritto dedicato A mio padre.

Come seguirvi: da qualche giorno, in pratica da quando ho ripreso ad aggiornare il blog, sono attiva su twitter con l'account @madainoncicredo

Indirizzo RSS feed: ehm... non ne sono sicurissima, ma forse è questo:
http://ohohsonomamma.blogspot.com/feeds/posts/default
(non conosco ancora bene la piattaforma di Blogger!)

19 commenti:

  1. Ciao e bentrovata!! mi chiamo Sabina ed è un piacere "rileggerti".. ti avevo seguita sul blog lenticchia....:) anch'io ho scoperto di aspettare la mia bimba subito dopo aver compiuto i 40... e nel 2008 è nata la mia principessa Alice:)a presto:)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma che bello riprendere i contatti! Purtroppo con la chiusura di Splinder ho perso tanti blog interessanti... spero di ritrovarli ora, e di conoscerne anche di nuovi, grazie a questa iniziativa di Mamma Felice!

      Elimina
  2. anche io partecipo al contest, mi piace il tuo blog, ti seguirò con piacere :)

    RispondiElimina
  3. Ben ritrovata! Ti seguivo già da quando eri incinta e mi fa piacere averti rintracciato qui.

    RispondiElimina
  4. Ciao sono Raffaella primipera attempata anche io ma a differenza di te, rimasta incinta non appena hai cominciato a provare, beh...ci ho messo un tantino di più.
    Vengo dalla caccia al tesoro e mi fa piacere conoscere gente nuova e in gamba.
    Segiurò i tuoi blog.
    A presto
    Raffaella

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quante mamme in gamba ci fa conoscere Mamma Felice :-)
      Piacere tutto mio!

      Elimina
  5. Veramente una grandissima opportunità questa di mamma felice,è un piacere conoscerti.A presto!

    RispondiElimina
  6. l'idea di mamma felice ha smosso tutti e menomale!

    RispondiElimina
  7. Il problema sapete qual è? Che le mamme blogger sono così tante che è impossibile seguirle tutte!! E sono tutte lettrici di Mamma Felice :-D

    RispondiElimina
  8. c'è un premio per te:
    http://mammamanager.altervista.org/2012/07/il-mio-primo-premio/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Scusa se rispondo solo ora, ma sono stata via qualche giorno e al ritorno sono stata sommersa dalle incombenze! Grazie e vado subito a studiarmi come funziona :-)

      Elimina
  9. hai una storia davvero molto interessante e ricca.
    Bella storia per sembrare giovane
    Un saluto YO YO da NYC
    Dcf

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io SONO giovane!
      :-P
      (by the way, many many many years ago, I lived for a while in the middle of nothing, not too far from NY...)

      Elimina
  10. Piacere madainoncicredo! Non vuoi proprio dirci come ti chiami? Accidenti? A presto
    Paola

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh be', il mio nome non è un segreto (Roberta), ma non mi è mai piaciuto tanto... E poi qui sono Madai, e basta :-)

      Elimina
  11. mi ritrovo in tante cose della tua esperienza... anche io ero tipo da 'madainoncicredo'... e un po' primipara tardiva pure! ti seguo, a presto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Marina, benvenuta e scusa per il ritardo di questa mia risposta, ma le ultime tre settimane per me sono state un po' impegnative... Ne ho appena scritto! Verrò a trovarti anch'io :-)

      Elimina