lunedì 2 luglio 2012

Mamma full-time: argh!

Venerdì scorso è stato l'ultimo giorno di scuola materna per Gabo. Io mi sono messa avanti coi lavori e ho cominciato a piangere con 24 ore di anticipo, così ho diluito la malinconia. Ricordo i lacrimoni versati anche l'ultimo giorno di nido... E' che in questi passaggi sento non solo il compimento di una tappa importante, ma anche gli anni che passano. Per me e per mio figlio. Essere - a 47 anni - madre di un bambino che affronta l'ingresso della scuola primaria non è facile. Quando entrerà alle medie sarò più che cinquantenne, oh mamma mia... 

Be', ci penseremo allora. Adesso ho altro a cui pensare. Ad esempio, al fatto che da oggi sarò mamma full-time per due mesi e mezzo. E l'idea - lo confesso - mi atterrisce
Perché Gabo ha bisogno di attenzione e stimoli continui.
Perché fa un caldo allucinante e non potremo perdere tempo al parco o in giro.
Perché farò fatica persino a ritagliarmi il tempo per fare una doccia.
Perché tutti i giorni dovrò preparare pranzo e cena, con un menù molto ridotto a causa dei gusti molto definiti - diciamo così - di mio figlio.

Ma in fondo è anche una bella sfida.
Perché l'obiettivo di questi due mesi e mezzo sarà di renderlo più autonomo e meno dipendente da me. 
In fondo, avrei potuto iscriverlo a un centro estivo anche solo per un breve periodo, ma - al di là del risparmio di soldi - considero questo lasso di tempo un'opportunità di investimento. Su mio figlio e sul nostro rapporto.

Intanto, ora l'ho piazzato al tavolo di cucina a colorare. Da solo. 
Ha protestato un po': "Mi aiuti?".
No, Gabo, devo fare un lavoro al computer.
"Ma hai trovato un lavoro?"
Non ancora, tesoro, però devo scrivere proprio per tenermi allenata e per cercare un nuovo lavoro quando tu comincerai la scuola primaria...

E adesso, scusate, ma Gabo mi sta richiamando all'ordine... 
"Mamma, mi scrivi un documento che devo mandarlo al signor Pinguino?". 
Quantomeno, la fantasia non gli manca...
 

3 commenti:

  1. Te la caverai benissimo! Per quanto riguarda gli anni è il numero che fa un po' paura, ma ricordati che i 50 anni di oggi corrispondono ai 40 delle nostre mamme...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Be', mia madre mi ha avuta a 35 snni, ora ne ha 81 e ha l'energia di una 60enne... Spero di avere preso da lei!

      Elimina
    2. Direi proprio di sì!

      Elimina