lunedì 21 gennaio 2008

E.R. bulgnais - Il ritorno (+14!)

Purtroppo la doppia puntata (con rivolta) al P.S. pediatrico ha avuto un'appendice, con ricovero per 24 ore. Lenticchia, infatti, non smetteva di stare male (vomito e diarrea), e il pediatra ci ha consigliato, giovedì sera, di riportarlo al pronto soccorso. Morale: è stato trattenuto in "osservazione breve intensiva", in pratica ricoverato al P.S., e attaccato costantemente a flebo con soluzione fisiologica glucosalina per reidratarlo e nutrirlo un po'.

E' stato piuttosto traumatico, ma Lenticchia è stato bravissimo, dimostrando una pazienza notevole. Se ne stava buono buono in braccio o seduto nel lettino, con la mano steccata, e ogni tanto cercava di staccarsi il tubicino, ma senza scenate. La notte è anche riuscito a dormire nel lettino. Io ero in una brandina al suo fianco, ma di sonno neanche a parlarne: ad ogni suo minimo movimento scattavo in piedi per controllare che la flebo fosse a posto. Senza contare che stavo mooolto male anch'io, e ho cominciato a riprendermi appena ieri.

Ora comincia a stare meglio anche lui, ma il vero problema è che praticamente ha smesso di mangiare. Di pappa neanche a parlarne, vuole solo latte con biscotti, omogeneizzato di frutta e merende a base di yogurt. In pratica, si alimenta come un bimbo di 4 mesi... I pediatri dell'ospedale ci hanno detto di assecondarlo, vista anche la perdita di peso. Era arrivato a fatica a 9 chili e 200 grammi, ed è calato a 8,850. Uno scricciolino. Le gambe e le cosce sono magrissime. Inoltre ha la panciotta gonfissima.

Questo aspetto ("pancia piena e cosce vuote"), più gli esami del sangue (con forte anemia), ha suscitato, nei quattro pediatri che l'hanno via via visto in ospedale, un sospetto: che Lenticchia soffra di celiachia. Così gli hanno fatto gli esami per il malassorbimento, data anche la scarsa crescita, e ci chiameranno quando gli esiti saranno pronti.

Spero tanto che non sia celiaco, perché è una bella complicazione di vita. E in ogni caso ci hanno detto che questi esami non sono definitivi, se anche dovessero essere positivi (ma anche negativi).

Per ora il mio vero cruccio è che riprenda a mangiare. Ci vorrà pazienza e tempo, come è successo questa estate, verso gli 8 mesi, quando era tornato ad alimentarsi a solo latte. Uno svezzamento a singhiozzo...

Intanto oggi compie 14 mesi. E per regalo sono andata da Benetton, approfittando dei saldi, e gli ho comprato un po' di capi invernali taglia 24 mesi. Perché voglio pensare positivo: ora veste ancora taglia 9 mesi, ma tra un anno spero che abbia recuperato.

Questo è il migliore augurio che ti posso fare, amore mio: cresci bene, e in salute. Se poi non potrai mangiare glutine, amen. C'è altro nella vita.

12 commenti:

  1. Ciao, spero che Lenticchia stia un pochino meglio. Io soffro di colite, quindi so quanto si stia male con pancia gonfia, mal di pancia e diarrea, figurati così piccoli... bè, di sicuro in Lenticchia non è per via dello stress!


    Se proprio proprio è celiachia (incrocio le dita che non lo sia, logicamente), adesso i tempi sono molto cambiati e alimenti per celiachi non sono in vendita solo in farmacia ma anche al supermercato, e sono certa che l'aumento della domanda (grazie all'aumento delle diagnosi) porti ad abbassare il prezzo.


    Io ho un'amica che ha una decina di anni più di me, che pattinava con me e soffre di celiachia, ma l'ha sempre vissuta benissimo, e faceva i compleanni con torte e pizzette buonissime, logicamente a base di prodotti per celiaci ma ti assicuro che l'ho scoperto solo anni dopo.



    In bocca al lupo!

    RispondiElimina
  2. tanti auguri anche da me. un abbraccio.

    RispondiElimina
  3. ioelafavolamia22 gennaio 2008 10:51

    E così, pensa che c'è di peggio anche perchè è la verità. Io spero che non abbia nulla comunque e spero che inizia mangiare, in fin dei conti ti dico che mia sorella mangiava solo latte e biscotti dal biberon (mamma nel latte ci buttava di tutto...) fino ai 3 anni, poi ha iniziatoa mangiare e ancora non si è fermata ;-). Speriamo che sia così anche per lui. Un abbraccio Michela

    RispondiElimina
  4. beh, certo che tra un anno sarà migliorato!!!!

    intanto non ti preoccupare se mangia cose da piccoli... almeno mangia, e vedrai che si riprenderà in fretta

    un abbraccione

    RispondiElimina
  5. mammachioccia6322 gennaio 2008 15:14

    incrocini per lenticchia, che non sia celiaco, che guarisca prestissimo e che gli torni l'appetito

    RispondiElimina
  6. Incrocio anch'io ... che stia sempre meglio, che cresca forte e sano ...

    Un abbraccio forte forte!

    RispondiElimina
  7. ero aggiornata costantemente dalla mic, non ho tuo numero di cell quindi non ti potevo spedire sms ma vi ho pensato tantissimo, memore della nostra esperienza di ottobre al gozzadini.

    Per la celiachia, non fasciarti la testa finchè non si saprà se è davvero così, intanto l'importante è che Lenticchia si sia un pò ripreso. E amen se mangia come un bimbo di 4 mesi, le mie pediatre (mutua e privata) dicono sempre che quando un bimbo non sta tanto bene va assecondato sul mangiare, anche se si torna indietro. A ottobre Gaia aveva 15 mesi eppure in ospedale per farla mangiare andavamo di semolino e omo alla frutta.


    E...non vorrei che tu li dovessi buttare quei benetton 24 mesi che qua è capace che lenticchia ci fa una crescita tutta d'un botto e l'anno prossimo nei vestiti taglia 24 mesi non ci entri causa cosciotte!!!


    un bacione

    RispondiElimina
  8. leggo solo ora.

    per fortuna è passato, sta a casa, sta bene.


    quando ci sono passata io ad affrontare il sospetto di celiachia, ero giunta alla tua stessa conclusione: se non potrai mangiare glutine c'è altro nella vita: c'è la vita!


    felice complemese a lenticchia!

    barbara

    RispondiElimina
  9. Un abbraccio pieno d'amore al piccolino e ai suoi genitori. Forza lenticchia, siamo tutti con te.


    Shyboy

    RispondiElimina
  10. Dai Lenticchietta che sei un'ometto tosto tu!!


    Teniamo le dita incrociate..

    RispondiElimina
  11. I bimbi hanno mille risorse. Riprenderà a mangiare "normalmente", per ora l'importante è nutrirsi e guarire ... un passo alla volta. In bocca al lupo!

    RispondiElimina
  12. madainoncicredo23 gennaio 2008 18:44

    Grazie, grazie a tutti!

    Va molto meglio, e gli esami per la celiachia (come da nuovo post) sono negativi.

    Ma di mangiare proprio non ne vuole sapere... :-(

    RispondiElimina