martedì 18 dicembre 2007

Tantrum

Esaurita ormai, per limiti d'età, la consultazione quotidiana della mia "bibbia", sono passata al "livello successivo": un manuale, sempre di Tracy Hogg, ancora non tradotto in italiano e dedicato ai "toddlers", parola intraducibile ma che più o meno indica i bambini da uno a tre anni.
Ho così imparato una parola bellissima e temibile: tantrum.
Ovvero, semplicemente, capriccio.


Purtroppo, anche Lenticchia è diventato capriccioso. Quando è malaticcio o stanco, poi, diventa francamente insopportabile.
Il suo capriccetto preferito è per essere preso in braccio. Temo che il nido abbia una grande responsabilità... Infatti a casa era abituato a starci poco o niente, mentre ora qualunque adulto veda, anche per la prima volta, subito allunga le braccine con sguardo implorante.

Non fa poi veri e propri capricci (per ora), ma si sicuro gli oggetti che brama di più sono i cellulari e i telecomandi. E ovviamente, con il suo status di malato, ieri ho ceduto su entrambi. Era buffissimo vederlo cambiare canale con nonchalance, mentre il pediatra compilava una ricetta...

Ma quello che proprio mi imbarazza è una evoluzione del capriccio, spesso indice di grande stanchezza: si butta singhiozzante sdraiato per terra a pancia e faccia in giù. A pelle d'orso insomma. Impossibile lasciarlo lì con indifferenza, quindi corro e lo prendo in braccio. Così ha ottenuto quello che voleva.

Arriverà di nuovo l'estate, ciccetto, allora vedrai che ti lascio a pello d'orso! Ma chissà per allora cos'altro avrai escogitato...

8 commenti:

  1. a simone è arrivato in regalo il cellulare della chicco...e ammetto che da quel momento guarda il mio con meno interessa. Lo guarda ancora, eh, ma molto molto meno. Ora ha il suo!

    Telecomando no, vietato. Tanto la tv è sempre spenta.

    Sul discorso del braccio anche io pensavo fosse il nido, ora non ne sono cosi sicura, boh...a sensazione...

    sul buttarsi x terra...simone lo fa quando gli devo mettere il giubbotto o glielo devo allacciare...pulisce tutto l'ingresso del mio palazzo la mattina...

    RispondiElimina
  2. Allora, il buttarsi per terra lo fa anche Gaia. Me l'ha fatto anche in un negozio. HO urlato a lu: "TUA figlia sta facendo i capricci, pensaci tu, visto che è figlia TUA (sperando che tutti pensassero fosse figlia di primo letto sua).

    Di solito comunque la lascio fare, specie in casa, anzi le dico che è in time out, e me ne vado. Lei urlacchia dieci minuti con relativi pianti buttati a terra e poi si calma.

    Per la fase "in braccio in braccio a chiunque" gaia l'ha passata a 13 mesi, in spiaggi aimplorava chiunque di prenderla in braccio, era davvero imbarazzante. Per fotuna è passata. Io detesto tenerla in braccio epr più di 2 minuti perchè è quasi 12 kili e si sentono tutti.


    Per le malattie, noi ieri 39 di febbre e stomatite (afte sulla lingua). Che vuoi che ti dica? Arriverà sta primavera...

    RispondiElimina
  3. anche uno dei miei fratelli da piccolo si buttava per terra quando si arrabbiava! un altro (siamo in 4) faceva di meglio, spaccava i vetri a testate (non sto scherzando)... abbiamo dovuti proteggerli tutti con la grata... per fortuna non si è mai fatto male!

    RispondiElimina
  4. Il mio, qulle poche volte che si offende perchè gli dico di no, mi fa solo un faccino implorante con questo labbruccio in fuori ... a volte faccio fatica a trattenermi dal ridere ... ma non rido altrimenti la mia autorità andrebbe a farsi benedire!

    Ti auguro di trascorrere delle serene feste ... non so se e quando potrò ripassare ...

    RispondiElimina
  5. Anche mia sorella quand'era piccina (ora ha 9 anni) ha passato queste fasi,una per una.

    Quando faceva i capricci la lasciavamo stare dov'era e dopo 10 minuti era tutto magicamente passato. (certo a volte è normale cedere. O perchè fanno tenerezza o perchè ti fa esaurire sentire quel lamento continuo ^_^).

    La fase telefono/telecomando le è passata quando le abbiamo regalato il SUO telefono giocattolo. Lo portava in giro per tutta casa!

    Dai che passerà! Bisogna solo tenere duro ^_^

    RispondiElimina
  6. Auguri di buone feste a te e alla lenticchia più simpatica (anche se un pò capricciosa...) del mondo!!! ;-) Michela

    RispondiElimina
  7. auguri di Buon Natale!! spero che voi e Lenticchia possiate passare un Natale in salute, gioia e felicità....

    RispondiElimina
  8. madainoncicredo29 dicembre 2007 11:53

    Grazie a tutti per gli auguri!

    RispondiElimina