martedì 14 luglio 2009

Prime volte

Negli ultimi giorni sono successi tanti piccoli-grandi fatti che voglio appuntarmi, in ordine sparso.

Innanzitutto, sabato pomeriggio ho iscritto Gabo per la prima volta ad una biblioteca, la Sala Borsa Ragazzi di Bologna, che ha una splendida sezione "bebé", con libri fino a 4 anni e uno spazio su misura per loro. Lui ovviamente si è divertito a correre e giocare, ma abbiamo anche letto assieme un libro dei Barbapapà (L'albero, bruttino... così non lo comprerò) e ne ho presi tre in prestito. Uno per me ("Come sopravvivere all'ora della pappa") e due per lui ("Voglio il mio vasino" e "Chi me l'ha fatta in testa?").
E mi pare che gli siano piaciuti entrambi, anche se non hanno sortito l'effetto desiderato, ovvero la c@cc@ nel vasino... Dopo cinque giorni di blocco, infatti, finalmente ieri si è liberato, ma prima nel pannolino e poi nelle mutande. Vabbe', un passo alla volta.
In compenso, segnalo alle famiglie bolognesi e ad eventuali turisti che in Sala Borsa c'è uno splendido bagnetto per bebé (le chiavi vanno chieste alle bibliotecarie), con mini-water e mini-lavandino, entrambi apprezzati da Gabo in una pausa tra giochi e letture.

Devo invece segnalare, ahimé, la prima vomitata in macchina... E' successo domenica mattina mentre andavamo a trovare la nonna, in vacanza sull'Appennino. Una brutta strada piena di curve ha fatto stare male Gabo, che - poverino - ci ha anche avvertiti, una prima volta, che aveva la nausea, dicendo "male pancia" e indicandosi la bocca. Ci siamo fermati un po', ma non è bastato. Siamo ripartiti e dopo pochi chilometri, a cinque minuti dall'arrivo, ha tirato fuori il latte che aveva bevuto tre ore prima... Un disastro. Con me avevo solo un cambio di mutandine e pantaloncini, in caso di incidente bagnato, ma non avevo previsto che potesse stare male. Così l'abbiamo denudato al ciglio della strada, ripulito alla bell'e meglio con salviette e vestito come uno scappato di casa, con bermuda e felpa... Per non parlare del seggiolino, anch'esso ripulito come potevo, ma che abbiamo dovuto riutilizzare per il viaggio di ritorno.

Nell'occasione, abbiamo sperimentato anche la prima pp open air. Visto che era nudo, e che era stato così bravo da tenerla per un'ora, il papà gli ha insegnato a farla in piedi. Direi che lo spannolinamento, sul versante bagnato, è ottimamente concluso. Ora dovremo lavorare su quello solido, ma ci vorrà mooolto tempo e taaanta pazienza.

Infine, la prima volta più dolce per me. Un regalo impagabile che mi ha fatto qualche sera fa. Eravamo in bagno, gli stavo mettendo le "mutande della nanna" (come chiamo il pannolino a mutandina che glli faccio indossare la notte) e il pigiamino, Gabo mi ha abbracciato e mi ha detto: "Vojo bene, mamma".

(Me lo devo ricordare quando si sveglia la notte alle 3 e, soprattutto, quando la mattina alle 6 è già arzillo e desideroso di giocare...)

9 commenti:

  1. Ma che carino.... :-)

    RispondiElimina
  2. madainoncicredo15 luglio 2009 12:13

    E' un filone... ha già capito che mi sciolgo se fa così :-D

    RispondiElimina
  3. metallicafisica15 luglio 2009 12:31

    OT: Grazie ROB! in ritardo li ricambio col cuore!


    ps: Questo GABO non può non voler strabene a questa mamma super *

    RispondiElimina
  4. sanno come farci sciogliere sti piccoletti :-)

    RispondiElimina
  5. Dai, non è ruffiano, è anche lui un piccolo duro dal cuore tenerone. :-)

    RispondiElimina
  6. madainoncicredo16 luglio 2009 12:14

    ma soprattutto, stiamo rileggendo il libro "Spotty vuole bene alla nonna"... che è stata una delle sue letture preferite per mesi e lo avevamo abbandonato da un po'!

    RispondiElimina
  7. E' bellissima l'idea della biblioteca. Qui e' una cosa molto molo diffusa , ogni biblioteca ha la zona dedicata ai bambini e spesso vengono organizzati workshops o letture...


    Spero di cominciare fra un po' con Isa.

    Per quanto riguarda il pannolino mi consigliavi di fare cold turkey e no sarebbe sbagliato se non fosse che siamo in pieno inverno ed io ho gia' tante lavatrici da far asciugare in casa...figuriamoci con i cambi da incidenti :-O

    UN bacione e evviva il dolce Gabo ...

    (Isa invece dice :" I LOBE YOU mommy and daddy"...sweet! ;-)

    RispondiElimina
  8. madainoncicredo17 luglio 2009 11:42

    @slim: non pensavo che la stagione da te è rovesciata :-)

    E' proprio per questo che tutti consigliano di provare a togliere il pannolino d'estate... a noi sta andando abbastanza bene, dopo 5 giorni ha imparato (però il vasino l'avevamo in bagno da mesi e ogni tanto ci andava), tranne che per la cacca che sarà una cosa lunga, quando ce l'ha chiede il pannolino... Armiamoci di pazienza!

    RispondiElimina
  9. Ma sai che anche Isa soffre di stitichezza, o meglio lei la fa ma e' sempre molto molto compatta e lei ha bisogno di privacy (va sotto al tavolo, tra le sedie)e di familiarita' (la fa' solo a casa, al ritorno ritorno dall'asilo).

    Credo che per noi sara' un po' piu' difficile anche per questo motivo.

    RispondiElimina