venerdì 12 settembre 2008

Prove di vasino

Mi sono ripromessa di tentare lo spannolinamento di Gabo la prossima estate, quando avrà due anni e mezzo. Però ormai da qualche tempo ha cominciato a dire quando ha fatto pipi e tata (l'etimologia di quest'ultimo termine è incerta, ma probabilmente viene da "l'hai fatta?").  Quindi comincia ad avere, se non proprio il controllo, quantomeno la percezione degli sfinteri.
Già da diversi mesi però, prima di entrare con noi in doccia, succedeva che gli scappasse di fare pipìisul tappetino del bagno... Al che, lo abbiamo incoraggiato a farla almeno DENTRO il box doccia, e non fuori. E lui, tutto contento, entra e fa pipi in piedi sul piatto della doccia.

Così, qualche sera fa, ho pensato di tirare fuori dall'armadio il vasino e di metterglielo in doccia, incoraggiandolo a fare pipi lì dentro. Ma lui non ha nessuna intenzione di sedercisi, pertanto resta in piedi e cerca di mirare dentro il vasino. Con scarsissimi risultati...

Il fatto è che due sere fa, durante uno di questi tentativi, ha esclamato "tata!" e ha prodotto la sua prima c@cc@ extra-pannolino. Ma, ovviamente, anche extra-vasino: l'ha spiattellata direttamente sul piatto della doccia. E sempre rigorosamente in piedi, con le gambe appena appena piegate.
Vabbe', non abbiamo nessuna fretta.

Però chiedo a chi ha già spannolinato, o sta provando a farlo, e soprattutto alle mamme di maschi: ma i vostri bimbi fanno la pipi nel vasino da seduti o in piedi? E poi, per lavare il vasino, che detersivo usate?

In ogni caso, non scorderò mai l'espressione di Gabo dopo aver ammirato la sua prima evacuazione open air: un misto di sorpresa e di paura. Esilarante. Io - come insegnano i manuali - gli ho fatto tanti complimenti, poi l'ho raccolta e buttata nel w.c. facendole ciao ciao.

E speriamo che, a spannolinamento finito, arrivi in poco tempo l'epoca del riduttore...

17 commenti:

  1. beh il vasino lo laverei con acqua bollente e bona...tanto...mica fa la cac@òsui bordi dove si siede, no???

    o sto dicendo un'eresia???


    comunque simone è uguale, dice pipì e cacca e a volte le fa anche sul vasino, mentre al nido lo stanno abituando a fare pipì nel water.

    RispondiElimina
  2. Mah... io ho usato un detersivo con ammoniaca, quello che uso per pulire il bagno... però non so quanto lo regga la plastica!

    Ai nidi hanno i mini-water, è tutta un'altra cosa :-)

    RispondiElimina
  3. (e vista la mira che ha Gabo, la fa anche sui bordi... anzi, soprattutto sui bordi :-D)

    Ma Simo sta seduto o in piedi?

    RispondiElimina
  4. per ora il vasino è un bellissimo e coloratissimo oggetto di arredamento

    in giugno ci avevamo provato ma siamo pigri e gliel'abbiamo data su

    ora ci impegniamo in altro modo, nel senso che tutte le volte che gli togliamo il pannolo, se ha fatto solo pipi, lo portiamo in bagno e lo mettiamo nella vasca e gli facciamo fare pipi

    RispondiElimina
  5. ...è che io temo che poi prenda il vizio di fare pipi e tata nella doccia...

    RispondiElimina
  6. Sarà perchè la mia esperienza si limita ai gatti, ma non hai paura che se Gabo fa la cacca fuori dai "luoghi deputati" e tu gli fai i complimenti, ti ritroverai uno scagazzatore folle per casa ? :-D

    RN


    RispondiElimina
  7. la pipì si fa in piedi. Fino a che non ci arriva si fa salire su un banchettino, tipo quello dell'ikea, tanto all'inizio ci va accompagnato e poi imparano a farla in punta di piedi. E se poi non vuol

    saperne si dice: eh quando andrai al bagno come i grandi, ti farò fare qualcosa da grande (e qui bisogna fargli un esempio concreto).

    RispondiElimina
  8. oddio! hai un bambino dopo i 40! buona fortuna! ne avrai bisogno! comunque il vasetto lavalo con acqua e sapone da bucato, e spero che tu non faccia la cazzata di disinfettare tutto ciò che il piccolo tocca. lascialo libero di toccare, rompere, mettere in bocca. non impedirgli di giocare con gli animali e non fargli lavare le mani ogni volta che ne tocca uno. non tenerlo troppo vestito d' inverno o in ambienti troppo riscaldati. non raccontargli favole, tanto servono solo a riempirgli la testa di puttanate. non insegnargli a credere a babbo natale o simili. rispondi sempre con sincerità alle sue domande, anche alle più scabrose, non nascondergli nulla della vita, sopratutto le cose più sgradevoli, è un modo per mostrargli rispetto. .....e ricorda di fargli subito un fratellino/sorellina, che i figli unici sono tristi... tanto ormai ti ci sei imbarcata nell'avventura della maternità tardiva... ok, ho finito di rompere. ah ! dimenticavo! ho 46 anni e 4 figli, di cui 3 adulti....

    RispondiElimina
  9. Non sono pratica di vasini,però secondo me hai fatto benissimo ad incoraggiarlo. Ora devi solo stare attenta che non prenda l'abitudine di non farla solo lì. Quindi,se fossi in te,rimanderei alla prossima estate questo passo molto importante per concedergli più tempo. Baciotti!

    RispondiElimina
  10. girasolegialloeblu15 settembre 2008 01:15

    io purtroppo non so darti consigli dato che ho una piccola donnina!! Comunque anche io lo sciacquo cocn acqua acalda e poi ogni tanto lo lavo per bene.

    RispondiElimina
  11. Io non ho maschi mi spiace, ma in realtà tutti i miei amici hanno maschietti...e tutti hanno iniziato sedendosi, chi sul vasino (rarità) chi direttamente con il riduttore....ma non prima dei 2/3 anni.

    Personalmente trovo abbastanza inutile il vasino e...avendo una femmina....posso asserire che di "sedute" ne so qualcosa! Eh eh! Noi abbiamo optato per un riduttore così i problemi di pulizia vasino non ci sono stati...ma poi il riduttore di fatto è durato 1 settimana....e via a usare il water come i grandi, ma aveva 2 anni e più!

    RispondiElimina
  12. Ho letto gli altri commenti...secondo me hai ragione, anche io avrei paura che prenda un vizio sbagliato...insomma...la pipì si fa nel water....tutti gli altri luoghi...mmm...sono adibiti ad altri scopi...eh eh! PS. Eh no ma bello il commento Auswitz/Liberale eh eh eh!

    RispondiElimina
  13. "oddio! hai un bambino dopo i 40! buona fortuna! ne avrai bisogno! (...)


    A Bologna si dice "essere simpatici come un gatto attaccato ai maroni".

    RispondiElimina
  14. @Rossa: :-D

    E a proposito di gatti e bimbi, anch'io fino a poco tempo ho paragonato Gabo al mio amatissimo Nerone... ma ora cominciano ad essere un pochino diversi ;-)

    Quantomeno, i bimbi prima o poi maturano il senso della vergogna e del pudore, quindi non temo che mi scaghezzerà per casa!O almeno lo spero...

    RispondiElimina
  15. @tutti: grazie per i consigli! Comunque al momento abbiamo interrotto le prove di vasino. Le riprenderemo quando Gabo ne avrà voglia. Però,diciamo così, è sotto osservazione.


    @anonimasarda: a parte che tante delle mamme che conosco di bimbi 2enni come il mio sono over40 (non tutte hanno la fortuna o il caso di avere figli prima), sono d'accordo con qualcuna delle tue affermazioni (ad esempio sul lasciarlo libero di sperimentare ecc.ecc.). Ma un'infanzia senza favole e senza Babbo Natale è proprio triste...

    RispondiElimina
  16. Mi hai tolto le parole di bocca! Con buona pace di anonimasarda...

    Rossella

    P.S. Anche a Verona abbiamo il gatto attaccato ai maroni!

    RispondiElimina
  17. ciao io ho una bimba di 30 mesi a cui ho tolto con successoil pannolino per quanto riguarda la pipi. La c@cc@ rimane ilproblema, me l'ha fatta solo una volta nel vasino, le altre nelle MUTANDE... come fate voi a lavarle bene?

    RispondiElimina